Informazioni e prenotazioni

Guide Turistiche Urbino e Gradara

cell 333.38.86.193

info@guideturisticheurbino.it

Frontone: Nel Castello di Babbo Natale

 

FRONTONE

 

NEL CASTELLO DI BABBO NATALE  2017

26 novembre

3 - 8 - 9 -10 - 17 dicembre

 

Nello splendido scenario dominato dai 1701m del Monte Catria, Frontone vi aspetta per la 16esima edizione di "Nel Castello di Babbo Natale" - Mercatino di Natale all'interno del Castello di Frontone (XI sec.). Un ottimo motivo per vivere questo nostro territorio, adagiato tra Umbria e Marche, nell'entroterra della Provincia di Pesaro e Urbino.

Tutto inizia da Piazza del Municipio, dove i visitatori aspetteranno l'arrivo della navetta sotto il maestoso Albero di Natale. La salita si fa subito emozionante, perché, dopo pochi minuti, si puó già ammirare il Castello nella sua atmosfera ovattata. Appena scesi, il borgo medievale, con la sua pietra calcarea, affascinerà sin da subito i turisti, mentre ad accoglierli all'ingresso del Castello, il Cavallo dell'artista Dall'Osso, una scultura in ferro e fili di rame che con la sua criniera al vento saluta il Massiccio del Catria (1701m slm ospitante gli Impianti Scioviari raggiungibile grazie ad una comoda telecabina) di fronte al quale si erge il Castello, splendida struttura dell'anno mille, già di proprietà dei Montefeltro prima e dei Della Porta poi, impreziosita dal puntone di eco Martiniano ed utilizzata per mostre, convegni, concerti e banchetti di matrimonio.

All'interno, castagne e vin brulé, musica soffusa, il trono di Babbo Natale sul quale i bambini potranno fare foto con Babbo Natale, espositori altamente selezionati da una commissione interna alla Pro Loco per offrire agli ospiti, prodotti qualitativamente ineccepibili che si potranno ricercare percorrendo le molteplici stanze, riscaldate, del Castello.

Da quest'anno, abbiamo voluto ampliare la gamma di attrattive anche all'esterno. Quindi, sarà previsto uno spazio di animazione per i bambini, le casette in legno, l'illuminazione e la musica diffusa, con percorso obbligatorio dal castello alla chiesa, al piazzale di discesa della navetta, nel piazzale Belvedere.